IL TEAM WINS

Staff e insegnanti

Un buon insegnante può ispirare speranza, stimolare l’immaginazione, e infondere amore per l’apprendimento

Brad Henry

Insegnanti

Debora Scibilia

Sono nata e cresciuta a Torino, città viva e piena di risorse.
Fin dal completamento degli studi, la mia vita e il mio lavoro sono sempre stati focalizzati sull’educazione.
Durante le mie varie esperienze lavorative e grazie alla Specializzazione “Early Years Educator” ho avuto modo di sperimentare diverse metodologie educative, per bambini di differenti fasce di età.
In Wins trasmetto ogni giorno con passione la cultura e la lingua italiana in un contesto internazionale, dinamico e multiculturale.
La mia più grande soddisfazione professionale è stimolare la curiosità dei bambini e coinvolgerli per sviluppare la loro voglia di apprendimento.
Il mio primo obiettivo è creare un ambiente confortevole e un’atmosfera piena di motivazione ed entusiasmo, dove il benessere dei bambini rappresenta la priorità.
Il mio motto è “vivere a colori” perché amo i colori delle culture, delle lingue, dei cibi, delle persone e del mondo intero!
Raquel González Rubio


Sono originaria di La Mancha, la regione spagnola famosa per le avventure di Don Quixote.
Dopo la Laurea in Business Administration e le prime esperienze in ambito finanziario e bancario, ho deciso di seguire la mia passione e diventare un’insegnante.
Ho lavorato per cinque anni a Madrid come docente di economia e matematica, per poi trasferirmi in Germania con l’obiettivo di arricchire il mio percorso con un’esperienza internazionale. Ad Amburgo ho insegnato Spagnolo in Scuole Bilingue e Internazionali, preparando gli studenti per gli esami di Spagnolo IB  e DELE.
Il mio metodo di insegnamento mi permette di coniugare la professione di educatore con alcune delle mie passioni: musica, cinema, viaggi e sports.   

Elena Miakouchko

Sono nata in Russia e nel 1989 mi sono diplomata in pianoforte con il massimo dei voti presso il Conservatorio del Don, dove ho ricevuto una solida preparazione sotto la guida dei professori provenienti dalla prestigiosa scuola di H. Neuhaus. Ancora studentessa, ho iniziato a insegnare pianoforte presso la Scuola Superiore di Musica della mia città natale. Nel 1990 mi sono trasferita a Torino dove ho continuato la mia attività solistica e con altri giovani strumentisti, interpretando un ricco repertorio classico e suonando in prestigiose location, tra cui il Circolo del Artisti, il Circolo dei Lettori, il Teatro Orfeo, il Circolo della Stampa e la Biblioteca Musicale A. della Corte.  Il mio repertorio spazia dall’epoca barocca  (Bach, Clementi, Cimarosa) ai classici (Mozart, Beethoven) e romantici (Chopin, Debussy). Dal 1993 seguo con interesse la pedagogia Waldorf rivolta all’insegnamento nelle scuole e frequento seminari di approfondimento in Italia e Svizzera sull’antroposofia e pedagogia musicale. Dal 1993 al 2003 sono stata insegnante di musica di ruolo presso l’Associazione Pedagogica Steineriana di Torino.

Valentina Casella

Sono nata a Ivrea, una cittadina inserita nella lista del Patrimonio mondiale UNESCO per la funzione sociale dell’arte promossa da Adriano Olivetti. Forse è per questo che le interazioni sociali e l’arte sono i miei principali interessi! Di conseguenza, mi sono laureata in Giurisprudenza e sono abilitata alla professione forense, ma ho anche conseguito un dottorato di ricerca in Scienze archeologiche, storiche e storico-artistiche per imparare di più dal passato. Adoro insegnare e ho lavorato per cinque anni presso l’Università di Torino, dove ho svolto le ricerche che mi hanno condotta a pubblicare due libri e diversi articoli sulla storia giuridica greca, romana, dell’Egitto romano e bizantina. Mi piace dipingere e fare ceramiche così tanto che ho dedicato un angolo della casa a queste attività, che alterno alla lettura e accompagno a musica classica e antica quando non posso assistere ai concerti dal vivo. Il mio obiettivo alla WINS è trasmettere le mie passioni agli studenti in modo semplice e divertente, cosicché possano ricevere gli strumenti per godersi la bellezza nella loro vita quotidiana e per sviluppare una mentalità interdisciplinare. 

Gianluca Sinico

Torino per me è una tra le città più belle del mondo, ed ho avuto la fortuna di nascere qui. Una volta raggiunti i 25 anni e con la laurea in Scienze Motorie in tasca, ho iniziato a viaggiare un po’ intorno al mondo. Ho lavorato in Nord America, Sud Est Asiatico ed Oceania. Sin dall’adolescenza ho maturato esperienze di volontariato con bambini ed insegnato diverse attività, tra cui il nuoto e l’atletica. Negli ultimi anni mi sono avvicinato agli studi legati al pensiero e all’indagine del complesso, quanto affascinante, rapporto tra corpo e mente. Quello che cerco di trasmettere ai miei allievi non è semplice sport, ma voglio alimentare la loro curiosità per il movimento e le sue sconfinate potenzialità.

 

Elisa Rossetto

Classe 1991. Un Master IED Milano in Fotografia Avanzata conseguito nel 2016 con un’inclinazione alla fotografia d’infanzia.Una laurea in Comunicazione all’Università di Torino nel 2013 conclusa con una tesi in Semiotica analizzando cartoni animati giapponesi, “animeshon”, ispiratesi a storie occidentali.Durante i miei soggiorni negli USA e in Svezia ho lavorato con bambini come “au pair” e con fotografi come assistente per brand come HellyHansen, Monky, Cheap Monday ed altri. Nonostante le mie umili origini, sono infatti nata e cresciuta nella Provincia di Cuneo, ho sempre amato il multiculturalismo. Lavorare in WINS mi permette di entrare quotidianamente in contatto con altre culture e questo rimarrà sempre nella mia lista delle cose da fare senza mai essere spuntato.

 

Martine Rollandin


Nata e cresciuta tra le stupende Alpi italiane, ho scoperto ben presto il mio amore per la letteratura, i viaggi e l’impegno nel sociale.

Dopo la laurea in Letterature comparate a Torino, mentre lavoravo come capo redattore di un giornale, ho conseguito un Master in Didattica e Promozione della cultura e lingua italiane per stranieri all’Università Ca’ Foscari di Venezia. Sì, sono diventata giornalista ma l’insegnamento è la mia vera vocazione da sempre. In questi anni, ho lavorato anche in un centro di riabilitazione per minori con disturbi alimentari, mentali e tossicodipendenze e, in ultimo, sono stata volontaria nel primo centro giovanile per minori richiedenti asilo a Samos, in Grecia. Per me, educazione non significa solo lezioni sui manuali: si tratta di vere e proprie lezioni di vita. Per questa ragione credo fortemente che si possa cambiare il mondo in meglio un bambino alla volta.

Victoria Corkhill

Sono originaria di Washington DC e amo vivere a Torino, dove risiedo da due anni. Sono un’insegnante dei Primary Years con esperienza IB maturata in diversi ruoli di insegnamento e coordinamento negli Stati Uniti, in Giappone e in Italia. Insegnare è la mia passione e credo che il PYP offra un curriculum accademico completo e rigoroso. Credo che questo approccio produca importanti risultati educativi, puntando su una mentalità aperta al mondo, sul desiderio di apprendimento e sullo sviluppo del carattere a partire dal profilo dello studente. Cerco di promuovere un ambiente di apprendimento accogliente, divertente e confortevole, in cui i bambini possano esplorare i propri interessi, assumendosi dei rischi e contribuendo alle attività della classe. Credo fermamente che tutti i bambini possano raggiungere un successo didattico e per questo insegno rispettando le loro esigenze individuali.

Aurora Maselli

Ho 30 anni e sono nata e cresciuta a Modena, la città delle lasagne, i tortellini, Pavarotti e la Maserati.
Ho frequentato la scuola superiore a Modena e l’università a Reggio Emilia dove mi sono laureata in Scienze della Comunicazione. Dopo la laurea, mi sono trasferita in Canada dove ho lavorato nell’ambiente della comunicazione ed organizzato attività ed eventi per famiglie, bambini e gruppi.
Al mio ritorno in Italia, mi sono trasferita a Torino e, dopo diversi lavori, ho deciso di cambiare la mia strada e iniziare a lavorare con i bambini nel campo dell’educazione.
Adoro lavorare con i più piccoli; attraverso le loro domande si possono vedere le cose con nuovi occhi.
Il mondo intero viene visto da loro come qualcosa di nuovo e misterioso. Sono sempre curiosi, ricchi di immaginazione ed entusiasti di imparare e spero di diventare una parte importante nel loro percorso d’apprendimento.

Sandra Fernandes

Sono un’insegnante di scienze entusiasta e concentrata, che si impegna a salvaguardare e promuovere l’istruzione e il benessere dei giovani in ogni momento. Con una laurea in Insegnamento delle scienze, ho iniziato il mio viaggio come insegnante in Portogallo e da allora ho lavorato in Inghilterra, Repubblica Ceca e Cina per nove anni. Ho insegnato nel sistema IGCSE e nel Diploma IB, esperienze che mi hanno dato una buona conoscenza dei diversi programmi di studio. Nata e cresciuta in Portogallo, insegnare in tutto il mondo mi ha dato l’opportunità di conoscere diverse culture e mi ha permesso di crescere sia professionalmente che personalmente. Oltre alla mia passione per la fisica e la scienza in generale, sono stata coinvolta da vicino in attività scolastiche come, ad esempio, allenatrice di pallavolo. Nel mio tempo libero mi piace viaggiare, fare escursioni con il mio cane, cucinare, e trascorrere del tempo con amici e familiari.

Javier Ruiz Gòmez

Sono spagnolo, nato e parzialmente cresciuto in una piccola città medievale nella contea nord della Navarra, di nome Olite. Da lì, mi sono trasferito a Galway, in Irlanda, dove ho conseguito una laurea in Inglese e Storia, e un Master of Education professionale subito dopo, ottenendo la qualifica di insegnante.

Ho insegnato Storia dell’Arte, Storia e Studi Classici/Latino nelle classi MYP e DP. Coltivo la passione per la lettura e la scrittura, mi piace fare sport e ascoltare la musica. Mi piace mescolare narrativa, scrittura storica e lettura, anche quando a volte non si riesce a distinguerle. Mi piace mescolare la creatività con quasi tutti gli elementi delle mie materie per ampliare il mondo che conosco, dopo tutto, il nostro mondo è grande quanto noi lo vogliamo. Il mio obiettivo principale, in WINS, come insegnante, è quello di fornire le competenze necessarie ad una generazione di ragazzi che hanno bisogno di essere cittadini globali attivi, e ciò che è più importante, cittadini proattivi con la capacità di mostrare iniziativa per essere il cambiamento che vogliono vedere nel mondo. Per fare questo, dovranno prendere in considerazione il passato per prendere decisioni per il futuro.

Annemarie Kets

Vengo dai Paesi Bassi. Ho finito la mia laurea in Social Work e ho lavorato per diversi anni come assistente sociale / educatrice. Venticinque anni fa mi innamorai di Torino durante un progetto di scambio scolastico e vivo qui da più di dieci anni. Da allora ho lavorato in una scuola IB.

Adoro lavorare con i bambini e vedere il mondo attraverso i loro occhi. Apprezzo la loro curiosità, la loro energia senza fine e la loro forte motivazione ad imparare cose nuove. Il mio obiettivo è quello di creare un ambiente confortevole ed accogliente per loro, dove ogni bambino ha il proprio spazio per crescere. Insieme impareremo e scopriremo nuove cose attraverso il gioco e saranno stimolati ad essere membri indipendenti e premurosi di questa società e, si spera, a diventare buoni studenti nella loro vita. Non vedo l’ora di iniziare questo viaggio insieme ai vostri figli!

Francesca Barbera

Sono nata e cresciuta a Torino, fino all’età di 9 anni, quando mi sono trasferita nei Paesi Bassi. Il trasferimento mi ha permesso di imparare inglese e frequentare una scuola IB internazionale a Hilversum. Ho preso il diploma nel 2017, per poi iniziare il mio percorso di laurea all’università di Glasgow, studiando letteratura inglese e sociologia, terminando quest’anno nel 2021. Il tempo passato nella comunità internazionale della scuola e dell’università mi ha permesso di incontrare persone provenienti da tanti posti diversi e avere esperienze uniche in ambienti multiculturali. Ho una passione per la letteratura e un interesse nelle scienze sociali, e anche una passione per le lingue, avendo imparato sia l’inglese che lo spagnolo. Amo la creatività sia artistica che musicale, con particolare interesse per il disegno ed il pianoforte.

Óscar Gonçalves

Sono un insegnante di scienze, sono portoghese e con una passione genuina per l’insegnamento e l’apprendimento. Con un B.Sc. in Biology and Geology e un M.A. in Teaching of Science, entrambi dell’Università di Minho. Ho insegnato in cinque paesi diversi e questo mi ha dato una panoramica eccellente delle aspettative delle scuole, delle esigenze degli studenti e dei curricula diversi, tra cui l’International Baccalaureate (IB) e il British Curriculum (IGCSE).

Mi piace considerarmi uno studente e un educatore con approcci accademicamente rigorosi che preparano gli studenti per un futuro in rapida evoluzione. Sono particolarmente interessato ad approcci di valutazione autentici basati su progetti e alla pianificazione deliberata di collegamenti contestuali con il mondo reale che essi richiedono.

Nel mio tempo libero mi piace viaggiare, giocare a calcio e tennis. Ogni scusa è buona per trascorrere del tempo all’aperto con amici e familiari. 

Giulia Corrente

Nonostante sia nata e cresciuta a Torino, provengo da una famiglia internazionale. Mio nonno è sudanese e mia mamma è madrelingua inglese. Per questo ho da sempre amato viaggiare e scoprire nuove culture diverse dalla mia. 

L’altra mia passione è la matematica, perché è un linguaggio universale. Per questo motivo mi sono laureata in Ingegneria Matematica al Politecnico di Torino.
Inoltre, sono sempre stata attratta dall’insegnamento.  Le mie prime studentesse sono state le mie sorelle (che odiano la matematica, quindi mi sono trovata fin da subito ad affrontare le sfide incontrate dagli insegnanti). 

Quindi eccomi qua, a fare il lavoro che più mi rappresenta: un’insegnate di matematica in una scuola internazionale. Cosa posso volere di più?

Il mio obiettivo è trasmettere ai miei studenti la mia stessa passione per i numeri. Non credo al fatto che uno debba essere portato la matematica. È alla portata di tutti e lo dimostrerò ai miei studenti.

Se non sono a scuola potete trovarmi dovunque ci sia dell’acqua (piscina, mare, fiumi…) a nuotare o fare immersioni. 

Pamela Galván

Hola!

Sono originaria del Messico, il paese più colorato e contrastante del mondo, anche uno dei più felici, ma fin da giovanissima ho avuto l’opportunità di vivere in diversi paesi, anche d’imparare diverse lingue (inglese, francese e italiano). Questo mi ha portato a sviluppare un più profondo interesse per le diverse culture e le loro diverse forme di espressione e pensiero.

 Utilizzando i miei vantaggi linguistici, sono stata un experience designer nel mondo della gestione aziendale e anche nel settore dell’intrattenimento, coprendo progetti educativi, tour specializzati e pianificazione di eventi.

 Ho iniziato a condividere la mia passione e conoscenza delle lingue durante gli anni del liceo e dell’università. Fuori dal Messico aiutavo i miei compagni di classe a imparare lo spagnolo e in Messico aiutavo gli studenti universitari stranieri con la loro immersione culturale e agli adolescenti a imparare l’inglese o il francese. Ho ottenuto una certificazione per insegnare lo spagnolo come lingua straniera e sono diventata una insegnante di lingue a tempo pieno da quando mi sono trasferita in Italia nel 2019.

Per molto tempo ho anche fatto parte del Programma di Sviluppo Educativo delle Comunità Indigene come insegnante di spagnolo e inglese perché credo fermamente che tutti meritino un’istruzione migliore, quindi il diritto di avere le stesse opportunità. Amo stare a contatto con le persone, in particolare i bambini e cerco di fare del mio meglio per offrire loro un ambiente confortevole, rispettoso e divertente dove imparare, rimanere curiosi e lavorare come parte di una comunità.

Al di fuori dell’insegnamento mi piace molto ballare; imparare tutto ciò che riguarda la salute, il benessere, nuove abilità o lingue, e creare cose con le mie mani (ceramiche, artigianato, oggetti in legno).

Mallu Montino

Sono originaria della Finlandia, ma prima di trasferirmi in Italia nel 2021, ho trascorso gli ultimi 15 anni nel Regno Unito, dove ho conseguito una laurea in Social Work presso l’Università di Brighton. Dopo la laurea ho lavorato prima in un team di assistenza e supporto nel West Sussex, e poi nel Wandsworth Council a Londra come assistente sociale specializzata nel supporto giovanile. Negli ultimi 7 anni nel Regno Unito, ho lavorato in un centro di adozioni nel West Sussex.

Amo supportare bambini e giovani a sviluppare la loro resilienza e raggiungere il loro pieno potenziale. Tutti i bambini e i giovani possono incontrare difficoltà nella loro vita e, naturalmente, le attuali pressioni e restrizioni causate dalla pandemia di Covid-19 possono spesso sembrare opprimenti o spaventose. Credo che, costruendo un rapporto di fiducia con gli studenti e fornendo uno spazio sicuro per esprimere e discutere questi sentimenti, io possa aiutare gli studenti a sentirsi più stabili ed equilibrati.

Pierfrancesco Rolla

Sono italiano, nato e cresciuto a Genova, di fronte al Mar Mediterraneo. Negli ultimi 10 anni ho lavorato come un economista e storico su tematiche di attualità sociale e politica; ho completato una Laurea Triennale in Business alla Università di Pavia in Italia, un Master in Development Economics alla University of Sussex in Inghilterra e un Dottorato in Development Studies all’Institute of Development Studies in Inghilterra. 

Per il mio lavoro ho utilizzato gli strumenti analitici dello storico ed empirici dell’economista per rispondere a domande di ricerca legate alla nostra attualità, come per esempio sulla disuguaglianza, le migrazioni, lo sviluppo psico-fisico dei bambini ed il crimine organizzato. Questo mi ha permesso di vivere e lavorare in giro per il mondo e completare progetti di ricerca in Bangladesh, India, Zimbabwe, Rwanda, Colombia, in collaborazione con alcune università inglesi, la Nazioni Unite, Save the Children ed altre organizzazioni internazionali. Inoltre, ho potuto insegnare corsi di storia, economia, business e cooperazione internazionale sia in triennale, magistrale e dottorato nelle Università italiane e del Regno Unito.

 Come insegnante di individuals & societies, history e theory of knowledge, il mio lavoro è quello di spronare gli studenti a comprendere meglio la nostra complessa epoca, studiando come la storia, l’economia e la politica siano da sempre strettamente collegate, per scoprire insieme le grandi conseguenze che hanno nel nostro presente e futuro.

Matteo Battuello

Sono nato ad Ivrea, ma ora vivo in un piccolo paese vicino a Torino immerso nella natura. Da giovane la mia unica passione era lo sport; mi sono laureato in Scienze Motorie all’Università di Torino e durante i miei studi ho visto che insegnare mi rendeva felice. 

Sono molto aperto, con un’idea ampia di sport che non si ferma solo in palestra o in piscina, i suoi valori vanno trasferiti in casa e nella vita di tutti i giorni. Ho iniziato ad insegnare pallacanestro nelle scuole ma insieme ho svolto anche il ruolo di preparatore fisico sempre nell’ambiente del basket, prima nelle squadre giovanili e poi in squadre professionistiche senior di alto livello. 

Viaggiando per l’Europa tra campionati e tornei ho visto che sport e scuola hanno molti punti in comune, uno di questi è l’importanza di affrontare ogni settimana nuove sfide per migliorare e conoscere i propri limiti e poterli spostare sempre più lontano. 

Michael Jordan ha sempre detto “I limiti come le paure sono spesso solo un’illusione”.

Rita Simon

Sono originaria dell’Ungheria. Tuttavia, vivo all’estero da circa 15 anni. Considero l’Italia la mia seconda casa, anche se ho vissuto anche negli Stati Uniti, in Spagna e in Serbia. Ho sempre amato essere in un ambiente multiculturale. La mia missione professionale è diventata chiara quando ho scoperto il programma educativo dell’IB. Ho assistito in prima persona all’approccio olistico del Primary Years Programme dell’IB attraverso la crescita e lo sviluppo dei miei figli, portandomi a prendere la decisione di tornare a scuola per completare l’iPGCE presso l’Università di East London.

Mi considero una lifelong learner aperta a nuove idee e approcci sia nella mia vita quotidiana che professionale.

Il mio obiettivo è facilitare l’acquisizione di conoscenze e di competenze da parte degli studenti creando una cultura di autonomia, scelta e stimoli. Considero i miei studenti aperti e collaborativi, creando l’opportunità di un’ampia gamma di esperienze di apprendimento. Adeguo i miei metodi di insegnamento alle esigenze di ogni bambino e motivo gli studenti a crescere sia a livello accademico che sociale.

Lavorare in un ambiente multiculturale mi ha permesso di fare esperienza con gli studenti di lingua inglese e di capire il valore del “translanguaging”, incoraggiandoli ad usare la loro lingua madre come strumento per imparare l’inglese.

Oltre all’insegnamento, mi piace viaggiare, leggere e andare a cavallo.

Una delle mie citazioni preferite è di Ignacio Estrada:

“Se i bambini non possono imparare nel modo in cui insegniamo, forse dovremmo insegnare nel modo in cui loro imparano”

Cristina Genovese

Sono nata e cresciuta in un bellissimo paesino del Nord-Est italiano, e dopo la laurea specialistica ho deciso di viaggiare all’estero per continuare il mio percorso.
Ho svolto il dottorato di ricerca in Tasmania (Australia), e sono formalmente una biogeochimica polare. Ho avuto anche l’opportunità di partecipare ad una spedizione polare in Antartide, una delle più belle esperienze che ho vissuto finora. Sono sempre stata interessata all’insegnamento e credo fortemente nell’aspetto educativo della scuola.
L’obiettivo è aiutare gli studenti a coltivare il seme della curiosità e dell’osservazione, e sono entusiasta di avere questa occasione a WINS. Insegnare e condividere con gli studenti la bellezza e i segreti della scienza è quindi diventato il mio principale interesse. Oltre alla scienza, amo la lettura, i viaggi, le attività all’aria aperta, e appena posso visito siti e musei storici e architettonici.

Linda Kovacs

Sono originaria della Romania, ma ho vissuto e lavorato in tre continenti, a partire dall’età di 15 anni. Mi vedo come una cittadina globale, avendo preso e donato un po’ di me stessa in ogni luogo. Negli Stati Uniti ho imparato l’autodeterminazione e l’autosufficienza, il duro lavoro, l’etica e la mentalità orientata alla crescita, che anni dopo ho implementato con successo nelle mie classi in Cina e Thailandia. L’Asia mi ha mostrato quanto siano veramente apprezzati gli insegnanti, come rallentare per trovare l’equilibrio, adattare le mie aspettative e apprezzare la benevolenza umana.

Sono un’insegnante da oltre 17 anni ma non smetto mai di imparare, avendo conseguito un secondo Bachelor e Master in Psicologia, dopo la nascita dei miei figli. Ho usato il periodo di inattività della pandemia per seguire corsi online e leggere tonnellate di storia, filosofia, scienza e letteratura.

Nella mia classe miro ad un ambiente di apprendimento accogliente e cerco di far sentire i miei studenti apprezzati come individui, ascoltati e compresi. Do loro spazio e opportunità per crescere e svilupparsi come una persona a tutto tondo, come cittadini globali, pronti ad affrontare il mondo.

Signore, come muore un uomo quando è privato delle consolazioni della letteratura?” “In uno dei due modi”, disse, “putrescenza del cuore o atrofia del sistema nervoso.” “Nessuno dei due è molto piacevole, credo,” – Kurt Vonnegut, Cat’s Cradle

“Dovremmo tutti leggere la scienza e imparare a pensare come scienziati, non perché la scienza sia utile (sebbene lo sia), ma perché la luce della conoscenza è meravigliosa e bandisce la paura del buio, che è debilitante e fa perdere tempo” – Dawkins, Richard.

Deborah Gilmore

Bilingue, originaria del Galles, sono docente ESL (English as a Second Language) da oltre 20 anni.
Sono istruttrice Baby Signs e la creatrice dei personaggi Cookie and Spoon che uso per lavorare con i bambini. Sono stata educatrice Kindermusik per due anni. Ho lavorato a stretto contatto con gli studenti e le loro famiglie, coniugando musica, gioco, divertimento, passione per l’insegnamento e comunicazione a 360 gradi.
Collaboro con diverse strutture locali e aziende private, lavorando con tutte le fasce d’età per promuovere l’apprendimento dell’inglese in maniera ‘naturale’.
Sono un insegnante certificata CELTA, mamma di tre figli adolescenti, amo leggere, cantare e sono appassionata di Nutella!

Il mio motto è “Prima s’inizia, meglio è!”.

Jennifer Wolfe

Sono originaria del North Carolina, ma mi sono innamorata dell’Italia e della mia città adottiva, Torino, dove vivo da dieci anni. Ho iniziato la mia carriera come insegnante di Inglese come Seconda Lingua e poi, dopo aver completato il mio master, come insegnante di italiano.Sono particolarmente appassionata all’apprendimento delle lingue e di come i bambini imparano a comunicare. Sono anche fermamente convinta dei benefici del programma IB PYP per i giovani studenti, che abbraccia l’indagine e promuove il gioco, la scoperta e l’esplorazione. Credo che sostenendo la naturale curiosità e la voglia di imparare dei bambini, poniamo solide basi per l’apprendimento futuro. Sono costantemente stupita di come questi piccoli ragazzi possano arrivare a fare cose così straordinarie. Non vedo l’ora di lavorare con i tuoi bambini e accompagnarli in questo straordinario viaggio!

Kristin Walter


Sono originaria della Sassonia, una delle regioni più belle della Germania grazie alla sua eccezionale densità di fortezze e magnifici castelli. Dopo essermi laureata in Lingue con specializzazione nell’insegnamento del Tedesco come lingua straniera, Inglese e Italiano, mi sono trasferita in Italia. Qui ho avuto la possibilità di insegnare il tedesco a tutti i livelli: dagli studenti universitari ai professionisti presso i primari centri di formazione, fino ai più piccoli presso gli istituti Europei. Amo insegnare e trasmettere la mia passione per il tedesco, attraverso lezioni interattive ed divertenti. 

 

Carlotta Barra

Sono nata nel 1995 a Torino. Ho conseguito la laurea triennale in Scienze della mediazione linguistica e la laurea magistrale in Traduzione con Portoghese e Spagnolo come lingue principali. Durante il mio percorso universitario ho avuto la possibilità di aderire al progetto Erasmus, a Lisbona, grazie al quale sono maturata ed entrata in contatto con diverse culture, cosa che mi ha reso ancora più affascinata dal multiculturalismo. Cosa rappresenta per me la WINS? Una realtà in cui l’internazionalità crea forti legami tra bambini e adulti di culture e lingue diverse e sono molto felice di poter farne parte!

Maicy Coon

Sono originaria del Minnesota negli Stati Uniti. È qui che ho ottenuto una laurea in psicologia, seguita da una laurea in scienze animali ed equine. Dopo aver trascorso un po’ di tempo lavorando nell’industria lattiero-casearia ed equina, mi sono ritrovata a cercare costantemente lavoro con persone con bisogni educativi speciali, soprattutto bambini.

Ho seguito la mia passione nell’aiutare le persone con problemi di apprendimento e ho conseguito il master in Social Work al Boston College, nel Massachusetts. Ho lavorato come assistente sociale della scuola primaria a Boston prima di trasferirmi a Torino nel 2019. In qualità di insegnante di studenti con disturbi dell’apprendimento, la mia passione è aiutare tutti gli studenti a scoprire se stessi, acquisire sicurezza e trovare i modi unici tramite i quali imparare al meglio. Questo aiuta gli studenti con cui lavoro a comprendere e quindi a raggiungere il loro pieno potenziale.

Carolina Corbò


Sono nata a Genova, ma ho trascorso i primi 14 anni della mia vita in giro per il mondo prima di approdare a Torino.

Dopo la laurea in Lingue e Letterature Straniere ho lavorato in diversi settori, portando avanti l’insegnamento dell’inglese e dell’italiano come lingua straniera solo come attività secondaria, sino alla svolta avvenuta nel 2015 quando sono volata in Scozia per conseguire il Celta.

Da allora la passione per l’insegnamento non mi ha più lasciata, poichè sono convinta che la conoscenza sia l’unica vera arma da consegnare alle future generazioni.

Credo nell’importanza del rispetto reciproco, dell’accettazione delle differenze e dell’empatia quali strumenti per creare un ambiente di apprendimento sano e sereno.

Il mio motto è butta il cuore oltre l’ostacolo, ma con la testa sulle spalle!

Marko Kronfeld


Sono originario di Stoccarda, in Germania.

Mi sono trasferito a Torino nel 1997 con la mia famiglia quando avevo 15 anni e da allora ho studiato e mi sono formato qui a Torino presso l’Università degli Studi di Torino.

Ho esplorato il mondo dell’essere traduttore e interprete nel settore automobilistico. Ho anche utilizzato le mie conoscenze linguistiche nel settore turistico e ho prestato la voce in alcuni audiolibri per l’apprendimento del tedesco. Ma da quando ero all’università e aiutavo i miei amici ad imparare correttamente il tedesco, non ho mai perso la passione di insegnare la mia lingua, condividere la mia cultura, la storia delle mie radici e il modo unico in cui i tedeschi parlano, pensano e lavorano. Dal 2006 insegno e trasmetto la mia passione a bambini, adolescenti e adulti, e ogni volta che vedo un progresso o un miglioramento mi sento come se i cittadini del mondo si avvicinassero un po’.

Sono convinto che l’apprendimento di una lingua ci aiuti a capirci meglio, il che potrebbe portarci a vivere insieme pacificamente in tutto il mondo.

Rossella Pastore


Sono sempre stata orgogliosa delle mie radici e del bagaglio culturale della mia terra. Ho sempre avuto, tuttavia, una particolare inclinazione e curiositas verso il multiculturalismo e l’apprendimento delle lingue.

Dopo aver conseguito la laurea in Lingue e Letterature Straniere e la laurea in Interpretazione di Conferenza in Italia e dopo aver fatto diverse esperienze di lavoro in Inghilterra, è arrivata la vocazione per l’insegnamento che ha segnato una svolta nella mia vita. Ho conseguito un PGCE nell’insegnamento delle lingue alla London Metropolitan University e ho insegnato italiano, spagnolo, inglese e francese.

La filosofia IB è la mia guida. Sento una profonda responsabilità nei confronti dei miei alunni e della società e il mio obiettivo è di offrire un’esperienza di apprendimento unica, coinvolgente, pertinente e stimolante, in cui i miei alunni siano loro stessi attori del percorso di conoscenza e acquisiscano l’abilità non solo di riflettere su concetti globali ma soprattutto di identificarsi con essi.

La mia metodologia pedagogica e didattica mira a stimolare passione, curiosità, comunicazione, riflessione, pensiero critico, abilità di risk-taking e di problem solving, autonomia, resilienza e creatività.

Katharine Tracey

Sono originaria di Chicago negli Stati Uniti, ma ora chiamo Torino casa, essendomi trasferita qui oltre 7 anni fa. Ho conseguito la laurea all’Università dell’Indiana, dopodiché ho continuato i miei studi in Italia prendendo un master in comunicazione e una laurea specialistica in insegnamento internazionale, un percorso che mi ha portato al meraviglioso mondo dell’istruzione e dell’apprendimento IB. Ho insegnato in vari ambienti scolastici, per tutto il tempo trascorso in Italia, dove l’inglese è principalmente una seconda lingua.
Credo che imparare sia un’esperienza che si può avere al di fuori del libro, ed è per questo che sono una forte sostenitrice del programma di insegnamento e apprendimento IB. Il mio obiettivo è di portare la mia passione per l’insegnamento e l’apprendimento ai miei studenti in modo che possano diventare entusiasti studenti per tutta la vita.
Mi sforzo di creare una classe positiva, edificante, dinamica e ben organizzata affinché i miei studenti abbiano successo.
 
Se non riesci a trovarmi in classe, potrai trovarmi su un tappetino da yoga, a sciare giù da una montagna o pianificare il mio prossimo viaggio.
María Belèn Gamas Morales

Vengo da Mérida, una città patrimonio mondiale dell’UNESCO, nella bellissima regione dell’Estremadura, nel sud-ovest della Spagna. Ho conseguito la laurea in inglese presso l’Università di Extremadura e l’attestato di insegnamento presso l’Università di Salamanca.
Attualmente sto conseguendo un master in spagnolo come lingua straniera presso l’Università Nebrija. Ho lavorato come insegnante di inglese in Spagna e insegno spagnolo da più di 10 anni in tutto il mondo: Regno Unito, Francia, Irlanda, Sri Lanka, Cina, Kenya e ora, Italia. Ho lavorato in diversi sistemi scolastici: Curriculum spagnolo, Curriculum nazionale del Regno Unito, IGCSE, A Levels e IB DP.
Sono un’esaminatrice IB per lo spagnolo B. Amo il sistema IB e sono molto felice di poter lavorare con l’MYP in WINS.
Jacqueline Catalano

Sono originaria di una piccola città di nome Williams Lake, in British Columbia (Canada). Mi sono laureata con un Bachelor of Education presso la Thompson Rivers University di Kamloops, British Columbia.

La mia prima esperienza come insegnante è stata nella riserva indiana delle First Nations in una zona rurale del Canada, ma dopo un po’ ho deciso di avventurarmi fuori dalla mia zona di comfort e ho trovato una posizione come insegnante di scuola primaria nella grande metropoli di Shanghai. È stato un enorme contrasto con la mia vita in Canada, ma ho abbracciato i cambiamenti e cominciato subito la mia carriera di insegnante internazionale, dove ho coordinato un team di insegnanti di primo livello. Ho continuato a contribuire e a sviluppare il programma di belle arti, dove ho anche insegnato musica. Per quanto gratificante fosse questa esperienza, stavo cercando un posto più vicino alla natura. Questa mia ricerca mi ha portata alla bellissima Torino, dove ho vissuto negli ultimi quattro anni. Da quando lavoro a livello internazionale, ho acquisito l’amore per l’insegnamento attraverso l’inquiry e l’utilizzo del curriculum PYP. Amo avere uno spazio sicuro per i miei studenti per permettere loro di rafforzare la propria curiosità e condividere le proprie idee e loro stessi vicendevolmente. Credo anche che costruire una forte comunità tra me, i miei studenti e le loro famiglie sia importante e si presti ad essere studenti dentro e fuori dall’ambiente scolastico. Uso anche la musica come parte regolare della routine in classe, quindi sicuramente sentirete i suoni dell’ukulele proveniente dalla mia classe!

Elena Fernandez

Sono originaria di Córdoba, una città nel sud della Spagna tradizionalmente conosciuta per la sua miscela di culture, quindi è inciso in me quanto sia utile per noi crescere in un ambiente culturalmente diverso – come una comunità internazionale. Ho ottenuto il mio Primary Years Teaching degree e una specializzazione in English as a Second Language Teaching presso l’Università di Córdoba e ho 8 anni di esperienza di insegnamento in ambienti molto diversi. Ho passato gli ultimi tre anni insegnando in una bella scuola internazionale a Madrid e mi sono innamorata del sistema PYP dell’IB. Mi sforzo sempre di conoscere realmente i miei studenti per creare un ambiente sicuro in cui non solo imparano ed esplorano, ma si sentono a casa lontano da casa.

Dimitra Kagiantza

Sono nata e cresciuta nella pittoresca campagna greca e in giovane età ho scoperto le due passioni che mi guidano nella vita: l’insegnamento e viaggiare. Dopo essermi laureata presso il Dipartimento di Educazione della prima infanzia dell’Università di Ioannina in Grecia, ho iniziato la mia carriera di insegnante internazionale in scuole multiculturali in tutto il mondo: Grecia, Svezia, Sudan e Germania. Quest’anno sono entusiasta di trasferirmi in Italia e diventare parte della comunità educativa di WINS. Gli approcci all’apprendimento basati sulla ricerca e sul gioco mi affascinano e sono alla base del mio stile di insegnamento. Mi piace scoprire il mondo attraverso gli occhi dei miei studenti e dare loro una serie di opportunità per crescere olisticamente, esplorare i loro interessi e sviluppare le loro abilità. Come disse Aristotele: “Educare la mente senza educare il cuore significa non educare affatto” e questo è il motivo per cui mi piace lavorare con il curriculum IB che supporta la flessibilità e l’apprendimento olistico.

Lorenzo Curti

Nato a Livorno, in Toscana, nel 1993, ho concluso i miei studi universitari in Psicologia Clinica presso l’Università degli Studi di Torino. Sempre in UniTO, ho poi collaborato con il Dipartimento di Psicologia in attività di ricerca sull’orientamento sessuale e l’identità di genere e con il Dipartimento di Informatica per quel che riguarda lo studio dell’interazione uomo-macchina, pubblicando diversi articoli su riviste scientifiche internazionali. Inoltre, mi sto specializzando in psicoterapia psicoanalitica per poter svolgere la pratica psicoterapeutica. Insieme all’attività di ricerca, ho portato avanti la mia passione per l’insegnamento e per la scuola, collaborando in progetti di educative scolastiche e di prevenzione focalizzati sui bisogni dei bambini e degli adolescenti. Credo nella scuola come un’istituzione nella quale sia possibile sperimentare ed esplorare il sapere e con esso, il mondo.

Anna Coppola

Sono un insegnante di scuola secondaria e vengo da Manchester, nel nord-ovest dell’Inghilterra, figlia di genitori italiani. Faccio l’insegnante da 22 anni e ho insegnato in sette paesi diversi, tra cui Spagna, Turchia e Marocco, e sono entusiasta di iniziare a lavorare in WINS. Come insegnante EAL ho avuto la fortuna di aver vissuto e lavorato in molti paesi diversi con culture differenti. Ho esperienza nell’insegnamento a bambini, ragazzi, adolescenti e adulti di tutti i gruppi di abilità. Sono anche un Trinity Skills for Life examiner, così come un esaminatore ESOL di Cambridge per KET, PET, FCE e CAE.

Ho sempre desiderato essere un insegnante per cercare di aiutare i ragazzi a raggiungere i propri obiettivi. Nel mio tempo libero amo viaggiare, esplorare nuovi posti e imparare nuove lingue straniere!

Matthew Krasner

Ho trovato la mia vocazione per l’ambito dell’educazione dopo aver “lottato” con aziende americane per un periodo di 10 anni, senza mai voltarmi indietro. Insegno da 18 anni svariati corsi di lingua inglese, letteratura e scrittura e mi piace molto il dialogo intrattenuto tra giovani e (relativamente) anziani. Negli ultimi 14 anni ho insegnato e lavorato come amministratore senior per una scuola internazionale IB a Varsavia, in Polonia. Sono uno scrittore e un allenatore di mindfulness e ho sviluppato programmi per i bambini per “annoiarsi di più” in questa era di sovraccarico digitale. L’aula di inglese, nel migliore dei casi, può essere uno spazio sacro per la scoperta di sé e la costruzione della comunità. Nel peggiore dei casi invece? Non l’ho ancora scoperto.

Giulia Grosso

Dottoressa in Lettere Classiche, laureanda in Filologia Moderna (UCSC Milano). 

Sono appassionata ai temi della didattica dell’italiano e della comunicazione verbale: ho iniziato a insegnare presso la Penny Weirton – Scuola di italiano per stranieri nel 2018, con la possibilità di lavorare in un ambiente multiculturale. 

Ho studiato danza classica per undici anni, cinema e teatro per quattro: l’Arte in tutte le sue forme può davvero essere una promessa di felicità. Amo il costante scambio culture diverse per avere sempre una mente aperta su ciò che accade nel mondo.

Mauro Bimbi

“C’è un duplice vantaggio nell’insegnare, perchè, mentre si insegna, si impara” – Seneca 

Sono un designer ed ergonomo, nato a Ivrea il 21 maggio 1979 e laureato in Disegno Industriale nel 2003 presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Torino.
Nel corso degli studi universitari ho intrapreso un percorso di avvicinamento alla disciplina ergonomica. Ho deciso quindi di accettare la proposta di uno stage annuale orientato alla valutazione del comfort posturale presso la Business Unit Heavy Trucks dell’Iveco di Torino. 

Nel 2004 ho superato la selezione per l’ammissione al Master Universitario di primo livello in Ergonomia presso l’Università degli Studi di Torino e ho intrapreso un percorso di approfondimento maturando competenze nel settore della progettazione ergonomica di prodotti, ambienti, mezzi di trasporto e usabilità. 

Membro della SIE – Società Italiana di Ergonomia – coltivo da sempre interesse per l’innovazione e la qualità ergonomica dei prodotti, collaboro con istituzioni accademiche private, enti e società di formazione svolgendo attività di docenza nel campo del design e dell’ergonomia applicata al disegno industriale. 

Rebecca Forgione

Sono nata a Torino e mi sono laureata in Scienze della Mediazione Linguistica, specializzandomi in traduzione ed interpretariato. Ho studiato in maniera approfondita l’inglese, lo spagnolo ed il francese e, durante il primo anno di università, ho avuto l’opportunità di approcciarmi anche alla lingua araba.
All’età di 14 anni ho effettuato il mio primo viaggio studio a Londra e, dopo il liceo, ho vissuto per due mesi a New York, dove mi sono recata per effettuare un corso di inglese grazie al quale ho migliorato le mie doti comunicative e conosciuto moltissime persone con lingue e tradizioni molto diverse da quelle della cultura italiana. È stata l’esperienza più bella e formativa della mia vita. 

Ho differenti hobby e, uno di questi, è proprio lo studio delle lingue straniere. Essendo una persona molto dinamica e curiosa, cerco di restare sempre aggiornata nel mio settore, motivo per cui ho scelto di seguire recentemente un corso di Business English che mi ha permesso di conoscere in maniera approfondita anche l’inglese lavorativo, amministrativo e legale.
Sono davvero orgogliosa di poter far parte della WINS, perchè mi permette di unire le mie due più grandi passioni: le lingue straniere e l’insegnamento. 

Alessio Limardi

Sono nato nel 1992 a Torino. Sono laureato in Fisica. Amo mettermi in gioco in nuove sfide. Quando ero studente ho fatto l’Erasmus in Spagna ed è stata un’esperienza che mi ha fatto crescere, poi una volta laureato ho lavorato in tre aziende a Torino e Milano come Sviluppatore Informatico. Una volta laureato ho voluto fare un’esperienza fuori da Torino e ho insegnato due anni nelle Marche. Ho capito insegnando quanto è importante la preparazione, l’adolescenza è un’età complicata e per questo bisogna lavorare costantemente per aiutare e supportare i ragazzi.  Amo lo sport e nello specifico il calcio e la Boxe, la mia più grande passione è il teatro, mi sono diplomato al “Teatro nuovo di Torino” e nello specifico sono appassionato di cabaret. 

Zain Ahmed Mir

Staff

Giulia Mazzocchi


Dopo la laurea in Scienze della Comunicazione all’Università Cattolica di Milano e una prima esperienza nelle Risorse Umane per una multinazionale, ho lavorato per oltre dieci anni presso l’Istituto Europeo di Design occupandomi di comunicazione e marketing.
Nella vita e nel lavoro amo stare a contatto con le persone e realizzare progetti costruendo sinergie positive in qualsiasi situazione in cui mi trovo. Per questo, in WINS voglio contribuire a creare un’esperienza positiva per i bambini e le loro famiglie, facendo in modo che vivano la scuola come un contesto in cui sentirsi accolti, ascoltati e valorizzati.
Con mio marito e il mio bambino prendiamo un aereo ogni volta che possiamo per la nostra grande voglia di esplorare il mondo.

Barbara Battaglino


In Inghilterra ho ottenuto la qualifica per l’insegnamento PGCE (Professional Graduate Certificate in Education) presso l’Università di Plymouth nel febbraio del 2009, e l’abilitazione all’insegnamento QTLS (Qualified Teacher Learning & Skills Status)rilasciata dal IFL (Institute for Learning) nel dicembre dello stesso anno.

Dopo essermi trasferita nel Regno Unito nel 2006, mi sono occupata di istruzione secondaria, in istituti pubblici e privati, in qualità di insegnante di lingue e Coordinatore CAS.

Dal 2011 sono membro attivo della Comunità di educatori dell’IB IBEN (IB Educator Network), per il quale ho svolto vari ruoli professionali tra cui quello di esaminatrice del Programma del diploma del IB.

Sono anche autrice di testi di esame e formatrice di docenti del Diploma Programme.

Dal 2015 opero per conto dell’IBO in qualità di Consulente, membro o leader della commissione verificatrice degli istituti richiedenti l’autorizzazione all’insegnamento del Programma del Diploma IB.

Nel 2018, mi sono trasferita a Madrid dove, in qualità di professionista indipendente ,   mi sono occupata dello sviluppo ed implementazione del programma del Diploma IB in un istituto internazionale di educazione secondaria.

In seguito ho continuato ad collaborare all’interno di detto istituto con il ruolo di Coordinatore del Diploma Programme fino a giugno del 2019.

Sono fermamente convinta del fatto che il metodo educativo del Baccellierato Internazionale sia un’esperienza capace di trasformare in positivo la vita dei nostri ragazzi e considero un privilegio la possibilità di contribuire a questo cambiamento

Elisa Prisco


L’essere cresciuta in un contesto bilingue ha certamente influenzato la mia passione per la comprensione multi-culturale; ne sono conseguiti i miei studi in lingue straniere – Inglese, Tedesco, Francese – e l’MBA in Educational Leadership, che sto completando presso la University of Cumbria (UK).
La mia area di approfondimento è l’apprendimento e sviluppo della lingua inglese in età infantile, includendo phonics e grammar.
In qualità di ex School Director di scuole IB e madre di una studentessa IB, possiedo una visione globale dei vantaggi che i programmi IB offrono ai nostri figli.
La mia estensiva formazione ed esperienza con i programmi IB – PYP, MYP, DP – mi consentono di sintonizzarmi facilmente con lo scenario scolastico e di collaborare con il Senior Leading Team, per esaltare l’attuale valore della scuola, e, al tempo stesso, individuare nuove obiettivi e pratiche per l’intera comunità.
WINS rappresenta un’eccellente opportunità per i propri studenti e staff; sono profondamente onorata di essere un membro di una realtà così prestigiosa.

Alessia Ferraro

Sono nata nel 1993. Ho frequentato il liceo internazionale, durante il quale ho effettuato diversi soggiorni-studio in Spagna e uno a Panama, ho conseguito la maturità italiana e spagnola e le certificazioni di lingua spagnola e inglese. Ho proseguito gli studi ottenendo la laurea triennale in Scienze della Mediazione Linguistica e la laurea magistrale in Traduzione, concentrandomi in particolare sulle lingue: Spagnolo, Inglese, Portoghese e Francese. Ho avuto l’opportunità di lavorare come tirocinante presso l’Univerdidad Pablo de Olavide di Siviglia, durante il quale sono stata assistente ai docenti dei corsi di lingua italiana. Grazie a questa esperienza ho capito di voler lavorare in ambito scolastico. La realtà internazionale di WINS mi permette di coltivare la mia passione, ovvero stare a contatto con persone di lingue e culture diverse e la mia più grande soddisfazione è quella di riuscire a mediare tra le une e le altre.

Sara Raso

Sono nata nel 1992. Il grande interesse per le lingue e le culture straniere mi ha portata a conseguire una Laurea triennale in Mediazione linguistica (Interpretariato e Traduzione) e un Master in Traduzione specializzata in ambito tecnico-scientifico.

Per tre anni ho svolto la professione di traduttrice e le mie lingue di lavoro sono inglese, tedesco e francese.

Amo gli animali e ho una grande passione per la danza e la musica. Ballo da più di dieci anni e da maggio 2019 conduco un programma radiofonico in onda in orario serale una volta alla settimana.

Spinta dalla voglia di mettermi in gioco in una realtà innovativa e dinamica, ho inviato la mia candidatura alla WINS. Sono davvero orgogliosa di far parte di questo team!

Martina Pilla

Sono Martina, ho 23 anni e sono nata e cresciuta qui a Torino. 

Studio lingue da tutta la vita: ho frequentato il liceo linguistico con indirizzo EsaBac per ottenere il doppio diploma italiano e francese. In seguito, ho proseguito i miei studi nell’ambito linguistico-culturale, conseguendo a pieni voti una laurea triennale in Lingue e culture per il turismo e un diploma di master in Progettazione, comunicazione e management del turismo culturale. 

Il contatto con le persone è il mio ossigeno e potermi avvicinare a culture e lingue diverse mi affascina tantissimo. Durante il mio percorso accademico, ho lavorato per più di un anno come coordinatrice del Progetto Buddy per il polo di Scienze Umanistiche dell’Università degli Studi di Torino, supportando gli studenti internazionali ad integrarsi nel contesto universitario e sociale italiano. 

Il mio ruolo in WINS? Supporto il lavoro del Main Office!

Vlad Popa

Sara Centonze

Subito dopo essermi diplomata all’istituto tecnico corrispondente in lingue estere, ho trovato lavoro come contabile in uno studio commercialista e in seguito presso altre aziende, in cui ho maturato esperienza in pratiche amministrative e contabili.

Nel frattempo, non totalmente soddisfatta, ho ripreso gli studi universitari conseguendo la laurea in Scienze Internazionali per la Cooperazione e lo Sviluppo, la quale ha risvegliato in me la passione per le lingue e la voglia di esplorare nuovi orizzonti in settori internazionali vivendo ormai in un mondo sempre più interconnesso.

Wins mi ha dato l’opportunità di poter dare il mio contributo con le mie conoscenze ma anche di poter finalmente far parte di un progetto internazionale con uno sguardo al futuro continuando ad imparare sempre più.

Gheorghe Luchian
Il mio percorso formativo e professionale mi ha portato a maturare diverse esperienze in Italia, in Romania e in Inghilterra. Sono decoratore professionale per abitazioni private e negozi, manutentore specializzato in impianti galvanici e trattamento in superficie. Ho inoltre lavorato in una biblioteca universitaria con mansioni logistiche.
Come collaboratore  scolastico di WINS, ritengo indispensabile dare il meglio delle mie capacità per rendere la scuola un luogo funzionale e piacevole in cui passare del tempo con profitto. Lavorare in WINS è una grande soddisfazione, perché trovo un forte spirito di collaborazione, disponibilità, gentilezza e impegno da parte di tutto lo staff per rendere la scuola una delle migliori al mondo.
Nel tempo libero amo pescare e quando posso scappo per dedicarmi al mio hobby preferito.
Valentina Brignolo

Mi sono laureata a Torino e, pochi mesi dopo il mio traguardo, sono partita per l’Inghilterra, prima verso Newcastle-Under-Lyme e un anno dopo per la famosa città di Robin Hood, Nottingham. In entrambe le città ho lavorato in ospedali pubblici e universitari e ho maturato esperienza in diversi reparti.
Negli anni precedenti ho lavorato, con qualifica di Educatore di Prima Infanzia, con i bambini, in particolare nella fascia di età 0-5 anni.
Durante il tempo libero amo visitare nuove città, musei e ristoranti, passando del tempo con la mia famiglia e con gli amici.  Amo il mio lavoro e stare a contatto con altre persone. Sono entusiasta di poter lavorare per questo nuovo progetto, che mi dà la possibilità di confrontarmi con un ambiente giovane, innovativo e multietnico.

Daniela Prando

Mi chiamo Daniela e sono bibliotecaria alla World International School of Torino. Ho sempre amato i libri, le biblioteche e le librerie. Ho iniziato a fare la bibliotecaria nei Paesi Bassi dove ho vissuto per dieci anni e lavorato come volontaria nella biblioteca della International School of Hilversum, in cui negli ultimi tre anni ho lavorato ufficialmente come bibliotecaria part time. Le nostre due biblioteche stanno crescendo rapidamente, e gli studenti della primaria e degli early years sono entusiasti quando vengono in biblioteca per leggere e prendere in prestito un libro. Alcuni di loro, a volte, diventano piccoli bibliotecari: vengono in biblioteca nelle pause e vogliono provare a riordinare la biblioteca. Durante l’anno abbiamo sempre diversi progetti in collaborazione con i docenti sia della primaria che della secondaria per supportare loro e gli studenti nell’applicazione del curriculum.

Leandra Rocco

Cresciuta in un piccolo paese vicino Torino, ho sempre sognato di esplorare il mondo e conoscere nuove culture. Per questo ho scelto di conseguire la laurea in Cooperazione e Sviluppo. Durante gli anni universitari ho anche collaborato con un’associazione studentesca internazionale, occupandomi dell’organizzazione di progetti di scambio culturale.

Questa esperienza mi ha dato la spinta per fare le valigie e partecipare al progetto Erasmus in Croazia.

Dopo aver conseguito la laurea sono potuta entrare in contatto con l’intenso e stimolante ambiente della formazione, lavorando presso il centro linguistico del Politecnico di Torino.

Ho cominciato la mia carriera nell’ambito delle Risorse Umane lavorando per due anni presso un’agenzia del lavoro. Alla Wins ho trovato il posto adatto per coniugare la passione per questo campo lavorativo al mio desiderio di internazionalità.

Simona Gullo

Fabrizio Arobbio

Pin It on Pinterest

Share This